Casa modi per trattare l’acne – come battere l’acne senza l’aiuto di antibiotici

L’acne è una malattia che quasi tutti abbiamo incontrato nella nostra vita e i suoi sintomi caratteristici e spesso dolorosi non possono essere sottovalutati. Nessuno è in grado di ignorare gli eczemi che compaiono sul viso, a partire dai soliti piccoli brufoli, a brufoli purulenti estremamente antiestetici e dolorosi o addirittura cicatrici difficili da rimuovere l’acne. Di solito dirigiamo immediatamente i nostri passi verso la farmacia più vicina, acquistando il più forte preparato antiacne che possiamo trovare lì. Non abbiamo il coraggio di mettere in discussione l’efficacia della maggior parte di essi, ma utilizzandoli, dobbiamo purtroppo tenere conto degli effetti collaterali, che sono spesso più gravi per la nostra salute rispetto all’acne stessa. Se non è troppo grave, è meglio affidarsi ad altri metodi, e i trattamenti domiciliari contro l’acne spesso si rivelano efficaci quanto i farmaci. Sono già stati usati dalle nostre mamme e persino dalle nonne e sicuramente ci sapranno consigliare come liberarci di questa dubbia decorazione del viso, del dorso e del décolletage.

Acne – per poterla trattare efficacemente, è necessario conoscere le cause della malattia.

Come abbiamo già detto, l’acne è una malattia, non solo una condizione estetica e, come tutte le altre malattie, deve essere adeguatamente diagnosticata. Nella maggior parte dei casi siamo in grado di farlo da soli e di scegliere i metodi di trattamento giusti, ma esistono anche varietà di acne che possono essere curate solo da un dermatologo. Fino a poco tempo fa, si riteneva che fosse una malattia che colpisce solo gli adolescenti e gli adolescenti con una tempesta ormonale che causa anche problemi cutanei. In realtà, questo è di solito il caso, ma sempre più spesso si osservano lesioni acneiche negli adulti e il loro trattamento è molto più difficile. Mentre nel caso degli adolescenti ci occupiamo solitamente di acne giovanile, altrimenti nota come acne comune, associata ad un’eccessiva produzione e secrezione di sebo, negli adulti possiamo incontrare tipi completamente diversi di questa malattia. Molto spesso è rosacea, dando sintomi molto caratteristici sotto forma di estese macchie rosse o acne sopravvissuto, una ricorrenza di malattia dall’adolescenza. Indipendentemente dal suo tipo, una base assoluta è il corretto riconoscimento delle cause del cambiamento.

Acne – le cause più comuni dei cambiamenti facciali:

  • utilizzando cosmetici sbagliati e stiamo parlando della cosiddetta acne cosmetica, che si trova di solito nelle donne che usano i cosmetici per il trucco, intasando i pori della pelle e causando l’accumulo di grandi quantità di sebo;
  • condizioni genetiche, ma non acneica, ma un tipo di pelle incline ad un’eccessiva secrezione di sebo;
  • dieta impropria, non solo causa di sovrappeso e obesità, ma anche crescenti problemi di salute della pelle. Di solito non prestiamo molta attenzione a ciò che mangiamo, accontentandoci di fast food o altri cibi pronti che mancano di sostanze nutritive di base. La mancanza di vitamine e minerali influisce negativamente sulla salute, così come piatti grassi difficili da asportare con un indice glicemico molto alto. Se non sai come una dieta può aiutare la tua pelle, puoi sempre chiedere consiglio a un dietista o dermatologo;
  • infezioni della pelle, di solito batteriche, derivanti, ad esempio, dalla mancanza di igiene quotidiana. Non si può negare che occupato e occupato, trattiamo la nostra pelle del viso al tocco di un muso, lavandola con sapone comune, e non con cosmetici appositamente progettati per mantenere il suo corretto pH. I gel o i saponi facciali devono avere anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, in modo da non solo rimuovere tutti i batteri pericolosi dalla pelle, ma anche alleviare l’irritazione dolorosa o gli arrossamenti causati dall’infiammazione in via di sviluppo;
  • disturbi dell’economia ormonale dell’organismo, riscontrati sia negli adolescenti che nelle persone di età superiore ai 40 anni. In questo momento, le donne entrano nella menopausa, mentre gli uomini entrano nell’andropausa, i cui effetti possono essere visti anche sotto forma di brufoli e pustole che appaiono sul viso. L’acne a questa età non sorprende più nessuno, quindi vale la pena di prendersi cura dei livelli corretti degli ormoni più importanti, nel caso delle donne è progesterone ed estrogeni, e negli uomini questi disturbi sono causati da fluttuazioni degli androgeni;
  • disfunzione delle ghiandole sebacee, che, come si può vedere dagli esempi precedenti, è una delle più importanti cause di acne, indipendentemente dall’età del paziente. La nostra pelle, essendo una barriera protettiva naturale, deve essere esposta ogni giorno a molti fattori sfavorevoli che causano problemi di secrezione di sebo. Il suo eccesso porta all’intasamento dei pori cutanei, allo sviluppo di infiammazioni e alla formazione di brufoli.

Home acne trattamenti – maschere antibatteriche a base di ingredienti popolari

Con la maggior parte dei brufoli o altri brufoli sul tuo viso, siamo in grado di gestire le maschere che possiamo facilmente fare con gli ingredienti popolari che troverete in qualsiasi cucina. Questi possono essere, ad esempio, fiocchi d’avena, che vengono miscelati con acqua e miele e sono un’efficace terapia antibatterica. Una maschera alla mela o al cetriolo e di nuovo al miele, tenuta nelle zone interessate per circa 20 minuti, danno effetti simili. Se non ci dispiace l’odore, possiamo anche usare l’aglio, non per niente chiamato un antibiotico naturale, vale anche la pena considerare l’uso di bicarbonato di sodio. Dovrebbe anche essere miscelato con acqua, e tale miscela dovrebbe essere applicata 3 volte alla settimana per la massima efficacia.

Trattamenti domiciliari contro l’acne – il potere della natura di combattere brufoli, pustole e punti neri

Come si può vedere, non sempre dobbiamo ricorrere a misure farmacologiche forti basate, ad esempio, su retinoidi efficaci, ma anche nocivi o antibiotici popolari, che sono così facilmente attribuiti dagli specialisti. Purtroppo, nella maggior parte dei casi causano effetti collaterali piuttosto gravi, in particolare eccessiva secchezza della pelle, il suo arrossamento e prurito, aumento della sensibilità dell’epidermide, e anche irritazione ed eritema. Quindi è meglio salvare questo tipo di disturbi e utilizzare altri metodi, altrettanto efficaci, ma completamente naturali, per affrontare i cambiamenti sul viso.

I malcontenti stanno certamente già strofinando le mani in preparazione per la conclusione che non esistono trattamenti per l’acne a casa, ma non tengono conto del fatto che si occupano di acne in questo modo da centinaia o addirittura migliaia di anni prima della comparsa di questi farmaci. La natura ha dimostrato e continua a mostrare la sua forza nell’aiutare a curare e prevenire molte malattie, tra cui l’acne. Per questo motivo ne traiamo a mano piena, soprattutto utilizzando l’erbario naturale, tutte le sostanze con proprietà terapeutiche provenienti da piante, che sono piene dei nostri prati o giardini. Possono essere utilizzati in molti modi diversi, facendo di loro maschere, infusi, sono utilizzati anche in cosmetici consigliati da specialisti per l’igiene quotidiana, in particolare della pelle del viso. Purtroppo, purtroppo, spesso sottovalutiamo questa farmacia erboristica, a nostro avviso del tutto ingiustificata, scegliendo farmaci popolari a causa della loro velocità d’azione. Siamo d’accordo sul fatto che possono rimuovere i brufoli più velocemente dei preparati a base di estratti vegetali, ma vale la pena di chiedersi qual è il prezzo? E’ meglio essere pazienti, aspettare un po’ più a lungo e liberarsi delle lesioni da acne senza conseguenze negative per la nostra salute.

Casa acne rimedi – come usare una farmacia a base di erbe naturali

Nel modo in cui ci prendiamo cura della nostra salute, possiamo vedere un paradosso che per noi è incomprensibile. Da un lato, la maggior parte di noi conosce le erbe di base e i disturbi che possono essere alleviati o curati da sintomi fastidiosi, e dall’altro ignoriamo questa conoscenza, raggiungendo quasi sempre forti rimedi farmacologici. Tuttavia, la fitoterapia, perché questa è quella che chiamiamo fitoterapia, ha dimostrato più volte la sua efficacia e non c’è davvero motivo di sottovalutarla. Il trattamento di varie malattie, tra cui l’acne alle erbe, affonda le sue radici nell’antichità, e ora, quando è passato il periodo di delizia con le preparazioni a base di ingredienti artificiali, sta vivendo la sua vera rinascita.

Il nome fitoterapia è stato creato combinando e impollinando due parole greche phyton, cioè pianta e therapeu, per curare. Nel processo di trattamento utilizza tutte le sostanze con proprietà benefiche per la salute, contenute in molte piante popolari e non solo nelle erbe. Altrettanto importanti per la nostra salute, compresa la nostra pelle, sono la frutta e la verdura, che vale la pena di sostituire nella nostra dieta tutto ciò che non è salutare. Tuttavia, siamo più interessati a erbe che possono aiutare a sbarazzarsi di tutte le lesioni acneiche, anche se la maggior parte di loro sono efficaci anche per altri disturbi, e nel nostro armadietto dei medicinali casa dovrebbe sicuramente includere tali tre erbe raccomandate per l’acne come:

1. calendula

E’ una pianta popolare appartenente alla specie degli asteroidi, con fiori giallo-arancio che emettono un caratteristico odore. Le sue preziose proprietà sono determinate principalmente dalla sua composizione, ricca di sostanze quali:

  • saponine, con effetti antimicotici, antibatterici e antinfiammatori, rimuovendo così la maggior parte dei microrganismi patogeni dannosi dalla pelle, sostenendo i processi naturali della sua rigenerazione;
  • i flavonoidi, grazie alle loro proprietà diuretiche, aiutano a purificare il corpo dalle tossine e da altri prodotti metabolici, avendo anche un effetto antinfiammatorio e circolatorio;
  • I composti del muco, altro ingrediente ad effetto antinfiammatorio, allo stesso tempo antisettico naturale, aiuta anche a lubrificare e idratare correttamente la pelle;
  • Caretonoidi, forti antiossidanti che combattono i pericolosi radicali liberi, accelerano la guarigione delle ferite e delle irritazioni cutanee, ritardando anche i naturali processi di invecchiamento.

Il fiore di calendula, detto anche cesto, può essere utilizzato in molti modi, sotto forma di infusi o come supplemento alle maschere detergenti. E ‘anche una parte di molte creme popolari, gel e unguenti per la cura quotidiana della pelle incline all’acne.

2. viola tricromatico viola

Questo fiore colorato non ha certo bisogno di essere presentato a nessuno, è una pianta ornamentale popolare che cresce in molti giardini, e le sue preziose proprietà non possono essere sottovalutate. La violetta tricromatica, nota anche come violetta fraterna, è efficace contro molti disturbi, che è il risultato diretto delle sue proprietà:

  • diuretici che aiutano a liberarsi delle tossine;
  • …disintossicante;
  • che rinforza le pareti dei vasi sanguigni, che impedisce loro di screpolarsi;
  • benefico per il metabolismo, che è importante anche nel processo di perdita di peso, facilitando la rapida combustione del grasso corporeo in eccesso.

Le sostanze che troviamo nella sua composizione affronteranno facilmente la maggior parte dei cambiamenti dell’acne, contiene anche le saponine sopra descritte, composti del muco e flavonoidi, supportati da vitamina C e minerali benefici per la salute della pelle. Possiamo anche preparare infusi per bere, maschere e, come la calendula, la troviamo in creme e altri cosmetici per vari tipi di pelle.

3. Ortica

L’ortica è trattata dalla maggior parte di noi come un’erbaccia comune, estirpandola e non sapendo quale sia l’uso universale che ha in medicina e non solo in medicina naturale. Si può tranquillamente affermare che ogni specialista nel trattamento domestico dell’acne raccomanda di utilizzare l’ortica in varie forme, non potendo vantare le sue numerose proprietà salutistiche, sottolineandone l’azione:

  • riducendo il livello di colesterolo “cattivo” LDL nel sangue;
  • antibatterico, antinfiammatorio e analgesico, aiuta ad alleviare i sintomi e a trattare tutti gli arrossamenti dolorosi e le irritazioni dell’epidermide;
  • pulendo la pelle ai suoi strati più profondi grazie ai flavonoidi, e oltre a loro in queste foglie verdi, bruciando troverete anche vitamine: A, B2, B5, K, C, minerali: calcio, magnesio, fosforo, ferro, zolfo, potassio, silicio e iodio, tannini, acidi organici (glicole e formico), oli essenziali, clorofilla e sali minerali;
  • diuretico, purificando dalle tossine;
  • per aiutare a curare i disturbi digestivi;
  • È usato come ingrediente importante nelle preparazioni contro la caduta dei capelli.

Grazie a questa azione completa, l’ortica può essere tranquillamente definita un antibiotico naturale, e per questo motivo è inclusa nella composizione di molti preparati antiacne, dimostrando un’elevata efficacia nel trattamento di questa malattia, e uno dei più frequentemente raccomandato dagli specialisti è l’Nonacne.

Nonacne – un efficace integratore per vari tipi di acne

Questo integratore alimentare può essere utilizzato con successo per trattare molti tipi di acne, alleviando i suoi sintomi di qualsiasi grado di gravità. Inoltre, l’Nonacne va direttamente alla fonte del problema, le cause della malattia, il che è possibile grazie alla sua composizione ben congegnata. Oltre agli estratti di ortica, il produttore ha deciso di utilizzare estratti di varie piante, spesso esotiche, con la stessa efficacia.

Nonacne

Quali piante si possono trovare nella composizione di ogni compressa Nonacne:

  • L’sarsaparilla, che ci è giunto dall’America Latina, dove è stato usato per secoli per curare le malattie della pelle, ha proprietà antibatteriche e lenisce tutte le infiammazioni;
  • I semi d’uva, che sono un antiossidante naturale molto forte, il cui compito principale è quello di rimuovere i radicali liberi dal corpo, causa di molte malattie, tra cui l’acne. I semi d’uva aiutano anche a levigare la pelle pulita, restituendole la luminosità perduta e il tono naturale profondo;
  • trifoglio rosso, ricca fonte di vitamine B, C ed E, minerali: zinco, calcio, potassio, fosforo e betacarotene, che insieme riducono efficacemente la seborrea, eliminando altre tossine e residui dei processi metabolici dell’organismo.

Una tale composizione vegetale naturale al 100% di Nonacne è la migliore garanzia della sua efficacia e della totale sicurezza d’uso, senza effetti collaterali. I primi effetti positivi delle pillole saranno visibili dopo 10 – 12 giorni, e il trattamento completo di solito dura circa 6 mesi. Vi invitiamo a visitare il sito web del produttore, dove troverete informazioni dettagliate sull’Nonacne e possiamo acquistarlo ad un prezzo interessante, in diversi pacchetti separati.

Pacchetti Nonacne attualmente disponibili:

  • pacchetto base, un pacchetto per 39 €;
  • pacchetto standard, 3 pacchetti al prezzo di 78 €, cioè uno per 26 €;
  • pacchetto ottimale, fino a 6 pacchetti al prezzo di 117 €, il che significa che pagheremo solo 19,50 € per un pacchetto.
Nonacne

CATEGORIE:Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *