Collagene per articolazioni

Collagene per articolazioni – classifica dei migliori integratori alimentari con collagene

Il miglior collagene per articolazioni. Come scegliere il supplemento giusto?

Non c’è dubbio che l‘integrazione di collagene è benefica per tutto il corpo. Questa sostanza non solo ha un enorme impatto sulla condizione delle nostre ossa, articolazioni e tendini, ma anche sul processo di invecchiamento oltre che sull’aspetto della pelle, dei capelli e delle unghie. Con il passare degli anni, il corpo produce sempre meno collagene, che si manifesta nel deterioramento delle prestazioni delle articolazioni, nell’indebolimento delle ossa, nella ridotta elasticità e flessibilità della pelle. La preparazione con collagene per articolazioni sarà utile anche nei casi in cui i disturbi articolari non sono solo il risultato del naturale processo di invecchiamento, ma derivano anche dallo stile di vita. Le articolazioni sono spesso subite anche dai giovani.

La moderna tecnologia sanitaria ha reso possibile la produzione di idrolizzati di collagene di qualità eccellente, i cosiddetti idrolizzati di collagene utilizzati in molti integratori alimentari. Mostrano preziose proprietà pro-salute, sono ben assimilate e sono caratterizzate da un’elevata attività biologica. Quando si tratta di integratori alimentari per articolazioni, di solito abbiamo una scelta di preparati contenenti collagene di pesce, carne di maiale o pollame. Il più raccomandabile sembra essere il collagene di pesce, perché è quasi identico al collagene prodotto dal corpo umano e, a differenza degli altri, penetra facilmente nelle cellule. Contiene anche gli stessi preziosi aminoacidi, tra cui lisina, arginina, glicina, prolina, idrossilisina.

Come, date le diverse funzioni, scegliere la migliore preparazione di collagane per le vostre articolazioni? Ecco i nostri suggerimenti.

Classifica degli integratori più efficaci con collagene

Posto 1 – ProFlexen

ProFlexen collagene per le articolazioni

Il Proflexen è un prodotto di alta qualità, la cui ricetta è composta da una dozzina di sostanze naturali, che sostengono in modo significativo le articolazioni. Tra questi, dovremmo distinguere principalmente il collagene di tipo II, che ha un effetto benefico clinicamente provato sulla mobilità e la condizione delle articolazioni, alleviando il dolore e altri disturbi che accompagnano i cambiamenti infiammatori e degenerativi.

Oltre al collagene UC-II®, la specificità del prodotto comprende la glucosamina, responsabile del buono stato e del corretto funzionamento delle articolazioni, che favorisce la rigenerazione delle articolazioni e della cartilagine, la condroitina, che assicura un adeguato livello di idratazione delle articolazioni, la bromelina che lenisce l’infiammazione e il dolore. Possiamo anche trovare una serie di sostanze vegetali, da tempo note alla medicina naturale, che sostengono le articolazioni e la cartilagine, così come la vitamina C, manganese, zinco e selenio.

Questa composizione ricca e variegata fa sì che l’ProFlexen contribuisca in modo eccezionale a migliorare la condizione e il funzionamento delle articolazioni e a rafforzare le ossa, eliminando infiammazione e dolore. Inoltre, promuovendo la rigenerazione dei tessuti, questo integratore contenente collagene per articolazioni si dimostra utile anche in pazienti con alterazioni degenerative avanzate.

Qui si ordina ProFlexen

Spazio 2 – Flexidium 400

Flexidium 400  Collagene per le articolazioni

Un fattore che vale la pena sottolineare in questo caso è l’ampia gamma di impatto dell’integratore. Flexidium 400 funziona altrettanto bene come mezzo per sostenere la rigenerazione delle articolazioni già colpite da cambiamenti avversi, nonché come misura preventiva in caso di aumento del rischio di disturbi alle articolazioni. Questo vale soprattutto per le persone che, a causa del loro stile di vita, possono aspettarsi futuri problemi comuni.

Flexidium 400 è anche un preparato multicomponente contenente importanti sostanze attive in questo contesto. Tra questi: collagene di pesce altamente digeribile, responsabile della corretta composizione e del contenuto di umidità articolare e dello stato dell’acido ialuronico della pelle, acido ascorbico, biotina, zinco e selenio, essenziali per la produzione di collagene.

Questo prodotto contenente collagene per articolazioni, dalla formula accuratamente studiata dà effetti misurabili sotto forma di inibizione dei cambiamenti degenerativi esistenti e, allo stesso tempo, il rafforzamento profilattico delle articolazioni precedentemente sane. L’integratore supporta il rinnovo delle articolazioni ripristinando la loro efficienza, eliminando i disturbi e rafforzando le articolazioni sovraccaricate.

Qui si ordina Flexidium 400

Posto 3 – Ostelife Premium Plus

Ostelife Premium Plus  Collagene per le articolazioni

A differenza dei prodotti menzionati in precedenza, questa volta si tratta di un preparato con collagene per articolazioni destinato all’uso esterno – una crema con una vasta gamma di applicazioni, dedicata a persone che soffrono non solo di dolori alle articolazioni degli arti inferiori, ma anche di dolori al gomito, al polso del radio e all’anca e di tutti i tipi di mal di schiena. Ciò che vale la pena sottolineare in particolare è il fatto che Ostelife Premium Plus funziona sia temporaneamente, eliminando il dolore, che deliberatamente combatte le cause del dolore eliminando i disturbi delle strutture articolari.

Ciò è dovuto ai principi attivi della crema, in particolare collagene e glucosamina, selezionati in modo interessante, che arrivano in profondità nei tessuti e contribuiscono alla ricostruzione di cartilagini, articolazioni e tendini danneggiati. Non senza significato sono altre sostanze incluse nella pomata, ovvero l’effetto antinfiammatorio e la sintesi del collagene che favorisce l’estratto di foglie e semi d’uva e la gomma arabica, ammorbidendo e idratando la pelle, grazie alla quale la pomata penetra meglio nei tessuti.

Qui si ordina Ostelife Premium Plus

Posto 4 – 4Flex

4Flex  Collagene per le articolazioni

Disponibile sotto forma di bustine con polvere da sciogliere in acqua, 4Flex collagene per articolazioni è, secondo il parere del produttore, consigliato soprattutto nei casi di significativa carenza di collagene. Pertanto, è dedicato principalmente agli anziani, agli atleti attivi, alle persone in riabilitazione dopo gli infortuni e infine a coloro che sono particolarmente esposti al sovraccarico delle articolazioni a causa dell’obesità.

La specificità è l’idrolizzato di collagene e l’acido ascorbico. L’integrazione promuove il rinnovamento della cartilagine, aumenta la mobilità e la flessibilità delle articolazioni, allevia il dolore e altri disturbi.

Posto 5 – OLIMP Flexagen

Flexagen  Collagene per le articolazioni

In questo caso si tratta di una formula interessante che combina due varietà di collagene – collagene di tipo II e idrolizzato, arricchito con vitamine C e B6 e minerali come fosforo, calcio, magnesio e rame. Flexagen collagene per articolazioni è raccomandato per le persone che svolgono un duro lavoro fisico, per gli atleti professionisti e per coloro che soffrono di obesità e di malattie reumatiche delle articolazioni. Da un lato riduce i disturbi e migliora il funzionamento dell’apparato locomotore, dall’altro aiuta a mantenere sane le articolazioni.

Posto 6 – ALINESS Kolagen Arthro Sprint

Aliness Kolagen Arthro Sprint  Collagene per le articolazioni

Integratore di collagene per articolazioni Arthro Sprint contiene una dose significativa di collagene di pesce, acido ialuronico, vitamine e minerali. La sua forma è degna di nota, in quanto si tratta di capsule con collagene per articolazioni dalla soluzione speciale, che aumenta e migliora assorbimento dei principi attivi. E’ consigliato in particolare alle persone che sono fisicamente attive, sia per il tipo di lavoro che svolgono, sia per lo sport.

Posto 7 – Collaflex

Collaflex  Collagene per le articolazioni

L’integratore Collaflex contiene componenti idrolizzati della matrice della cartilagine intercellulare: collagene di tipo II, condroitina e acido ialuronico, nonché vitamina C. Dato che è un integratore alimentare con collagene per le articolazioni contenente sostanze importanti per il corretto funzionamento delle articolazioni, è raccomandato in caso di aumento della domanda di collagene ed è molto popolare in questo segmento di mercato.

Posto 8 – Doppelherz Acitv collagene per articolazioni Kolagen

Doppelherz Aktiv  Collagene per le articolazioni

Oltre agli ingredienti standard in questo contesto, cioè collagene di tipo II, condroitina, glucosamina e acido ialuronico, Doppelher Aktiv per le articolazioni Kolagen contiene anche acidi grassi Omega-3. Consigliato soprattutto a chi ha più di 50 anni e, cosa interessante, a chi non è fisicamente attivo. Supporta il corretto funzionamento dell’apparato lcomotore.

Posto 9 – Yango Kolagen collagene per le articolazioni

Yango  Collagene per le articolazioni

Yango Kolagen per le articolazioni contiene una dose significativa di collagene di tipo II, acido folico, vitamine C e D. Supporta la rigenerazione delle articolazioni e della cartilagine, stimola la produzione di collagene. Disponibile sotto comoda forma di liquido che, viene assunto una volta al giorno.

Posto 10 – FlexiStav Xstra

Flexistav Xtra  Collagene per le articolazioni

FlexiStav Xstra è un preparato multicomponente contenente collagene per articolazioni (collagene, acido ialuronico, glucosamina, condroitina), sotto forma di bustina di polvere da sciogliere in acqua, supporta la rigenerazione, la mobilità e la flessibilità delle articolazioni.

Collagene per articolazioni – da dove vengono i problemi alle articolazioni e che ruolo gioca il collagene nel loro funzionamento?

Cause di reclami congiunti

Gli stagni non sono altro che giunture osse in movimento. Le nostre articolazioni lavorano ininterrottamente per tutta la vita, indipendentemente dal fatto che non ci stiamo muovendo o che stiamo facendo attività fisica. Sono responsabili di ogni nostro movimento, di cambiare la nostra posizione corporea, o di mantenere una posizione in piedi, seduta o sdraiata. Non c’è da stupirsi che siano soggetti a sollecitazioni costanti, più o meno logorati nel tempo, diventando fonte di molti problemi.

Tuttavia, non è solo l’età a contribuire allo sviluppo di vari disturbi locomotori. È anche influenzata dagli eccessivi sovvracarichi derivanti da un’intensa attività sportiva o dal lavoro fisico e, purtroppo, questo sta diventando sempre più comune a causa dell’obesità. Paradossalmente, anche la mancanza di attività fisica può causare debolezza, flaccidità, decalcificazione e, di conseguenza, dolore, rigidità e persino cambiamenti degenerativi.

Una parte importante dello stagno è la cartilagine, che si trova all’interfaccia tra le ossa adiacenti. È formata da una rete di fibre di collagene e il suo compito è quello di assorbire i carichi e livellare l’attrito tra le ossa. La cartilagine è ricoperta da uno striscio articolare con proprietà idratanti e protettive. Con il tempo o a causa di uno sforzo eccessivo, la quantità di striscio diminuisce o la sua qualità si deteriora e la cartilagine stessa mostra una carenza di collagene. Di conseguenza, la rigenerazione della cartilagine articolare diventa sempre più difficile, si ha a che fare sempre meno con l’attrito e si inizia a sentire rigidità, dolore crescente, mobilità limitata, a volte l’intero ambiente articolare è infiammato o si verificano cambiamenti degenerativi.

Cos’è il collagene?

Il collagene è un tipo di proteina che si trova nella maggior parte degli organi e dei tessuti del nostro corpo. Svolge un ruolo importante come legante per le cellule, ma è particolarmente importante per le ossa, le articolazioni, la cartilagine e i tendini. E’ il loro elemento base. Ci sono tre tipi di collagene: il collagene di tipo I è l’elemento costitutivo della pelle, dei legamenti e delle ossa, il collagene di tipo II fa parte della cartilagine articolare, il collagene di tipo III costruisce i vasi sanguigni. È quindi chiaro che, nel contesto dell’artrite, si dovrebbe scegliere un integratore alimentare per le articolazioni che contenga collagene di tipo II.

Vale anche la pena di notare l’origine di questo componente. Nei preparati disponibili sul mercato, di solito troviamo il collagene derivato da pesce, pollame o animali da allevamento. Indubbiamente il più prezioso è il collagene di pesce, perché per la sua struttura è il più vicino all’uomo e quindi il più assorbibile.

L’importanza del collagene per il corretto funzionamento del sistema locomotore

Il collagene è di un importanza multilaterale per l’organismo e ha una vasta gamma di effetti. Soprattutto, però, è noto per il suo effetto positivo sullo stato delle ossa, delle articolazioni e della pelle. Per quanto riguarda collagene per articolazioni, si può parlare di una doppia azione – pro-salute e profilattica. Nel primo caso, devono essere menzionate le seguenti qualità di collagene:

  • combatte i disturbi e le infiammazioni,
  • Sostiene il ripristino della cartilagine e ripara altri danni,
  • inibisce lo sviluppo di cambiamenti degenerativi,
  • contribuisce alla rigenerazione articolare dopo lesioni e traumi,
  • aiuta a ripristinare l’efficienza delle giunture,
  • riduce al minimo il dolore.

Per quanto riguarda le proprietà profilattiche, il collagene rafforza le articolazioni, proteggendole dall’usura e prevenendo così cambiamenti negativi, infiammazioni o degenerazioni.

Inoltre, questa proteina unica regola l’equilibrio idrico della pelle e rallenta il processo di invecchiamento. Rafforza non solo la pelle, ma anche i capelli e le unghie e infine aiuta a eliminare la cellulite e le smagliature.

Come prendersi cura delle articolazioni da soli?

Prima di tutto, muovetevi!

Molto è stato scritto e detto sull’importanza dell’attività fisica per la nostra salute in generale. Anche nel caso delle articolazioni, il movimento è fondamentale. Se non ci si muove abbastanza, le articolazioni perdono la loro elasticità, appare la rigidità, seguita da cambiamenti degenerativi permanenti. E non si tratta di fare uno sport molto intenso, sappiamo che può portare a danni alle articolazioni. Si tratta di un’attività fisica moderata ma sistematica come il ciclismo, il nuoto, le lunghe passeggiate e il jogging leggero.

È particolarmente pericoloso rimanere a lungo in una posizione, soprattutto se si è seduti. Non solo sovraccarica alcune articolazioni, ma ostacola anche il flusso sanguigno e quindi impedisce alle sostanze nutritive preziose e necessarie di raggiungere le articolazioni. Quindi, se il nostro lavoro, o una comoda abitudine, ci fa stare molto seduti, facciamo una breve pausa ogni tanto, preferibilmente ogni ora, per un po’ di ginnastica per avviare le parti del corpo precedentemente immobili.

Secondo, le scarpe!

Calzature impressionanti e chic con i tacchi alti, non servono certo né alle nostre articolazioni, né ai nostri piedi, né all’intero sistema scheletrico. Le calzature devono essere comode, avere un sottopiede anatomico ben formato, particolarmente importante durante l’attività fisica. E soprattutto, impariamo ad usare qualsiasi circostanza per camminare a piedi nudi. Se, per esempio, siamo in vacanza, facciamo una passeggiata a piedi nudi sull’erba tutte le sere, allora è facile capire quanto sia piacevole! Lunghe passeggiate sulla sabbia al. mare avranno un effetto altrettanto benefico sulla condizione delle vostre gambe.

Terzo, la dieta!

Il ruolo della dieta nella prevenzione dell’artrite è innegabile. Il menu giornaliero dovrebbe essere ricco di calcio, vitamine e minerali, acidi grassi insaturi, bioflavonoidi. Pertanto, il nostro menu dovrebbe includere prodotti lattiero-caseari, il maggior numero possibile di verdure, frutta (teniamo conto soprattutto di quegli alimenti vegetali che contengono grandi quantità di vitamina C necessari nella produzione di collagene), pesce e oli vegetali, prodotti integrali al posto del pane bianco o della pasta. Una preziosa aggiunta sarà il tè verde come fonte di antiossidanti, o infine verdure e spezie con proprietà antinfiammatorie – cipolla, aglio, zenzero, curcuma.

Il controllo del peso è estremamente importante. Ogni chilogramma in più è un peso aggiuntivo per le articolazioni, per non parlare di altri gravi problemi di salute che derivano dal sovrappeso o dall’obesità.

Quarto, ridurre lo stress!

Lo stress è generalmente mortale per il corpo. Alcuni medici sostengono addirittura che sia più pericoloso di altri agenti patogeni, come la chimica onnipresente. Indipendentemente da questo tipo di gerarchia, è molto importante scaricarla abilmente, perché situazioni stressanti non possono, purtroppo, essere completamente evitate. Ad esempio, è stato scientificamente provato che in molti casi l’artrite reumatoide è il risultato di uno stress prolungato. L’organismo si difende quindi producendo cortisolo, l’immunità si indebolisce e i muscoli e le articolazioni si irrigidiscono. Diverse tecniche di rilassamento sono un ottimo modo per alleviare la tensione.

Riassumendo, cerchiamo semplicemente di vivere una vita sana, di mangiare correttamente, di essere fisicamente attivi, di evitare lo stress e, se necessario, di supportarci con un buon prodotto al collagene per le articolazioni. Questo andrà certamente a beneficio non solo delle nostre articolazioni, ma anche della nostra condizione generale e del nostro benessere.

CATEGORIE:Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *