Forza di formazione – come iniziare a costruire i nostri muscoli

Muscoli nel corpo umano – tipi e funzioni che devono svolgere

Uno degli elementi essenziali del corpo umano è senza dubbio il tessuto muscolare, che si verifica nel nostro corpo in diversi tipi. Il primo è la muscolatura liscia, che forma molti importanti organi interni, costruendo, tra l’altro, pareti di vasi sanguigni, arterie e vene, o pareti del tratto digestivo. Una funzione completamente diversa è svolta dai muscoli che formano il cuore, l’organo più importante accanto al cervello, con una struttura specifica che permette contrazioni spontanee e regolari. Per noi, tuttavia, dal punto di vista della pianificazione dell’allenamento della forza, i più importanti sono i muscoli striati trasversali, altrimenti noti come muscoli scheletrici, e questo è ciò che cercheremo di sviluppare.

I muscoli scheletrici, come suggerisce il nome, sono collegati all’apparato scheletrico per mezzo di tendini, e grazie alla loro capacità di restringimento, che possiamo controllare noi stessi, ci permettono di muoverci liberamente. Anche la struttura dei muscoli lisci e dei muscoli del cuore differisce l’uno dall’altro ed è formata da due diversi tipi di fibre:

  • fibre rosse, con un tempo di restringimento più lungo, meno forza e resistenza, ma allo stesso tempo più resistente alla fatica;
  • fibre bianche, le cosiddette fibre bianche, con un processo di restringimento relativamente breve e un elevato potenziale per il sollevamento di carichi pesanti. Lo svantaggio di questo tipo di fibra è la sua elevata suscettibilità alla fatica.

Possiamo prenderci cura dei muscoli lisci e dei muscoli del cuore conducendo uno stile di vita sano, nutrendosi adeguatamente e mantenendo un’alimentazione equilibrata. Abbiamo una maggiore influenza sui muscoli scheletrici e possiamo espanderli praticamente liberamente, ottenendo i risultati desiderati, cioè semplicemente una muscolatura dal profilo spettacolare. Sfortunatamente, i muscoli non cresceranno da soli e, a parte la base che crea massa per il loro sviluppo, sarà necessario un allenamento di forza adeguatamente pianificato. Prima di iniziare, dobbiamo anche sapere come sta crescendo il tessuto muscolare e, contrariamente a quanto si crede comunemente, non succede durante l’allenamento. Gli esercizi, indipendentemente dal carico, causano più o meno danni alle fibre muscolari sotto sforzo, a cui di solito non prestiamo attenzione, e il possibile dolore si spiega con la fatica. Alla fine dell’allenamento, tuttavia, il corpo inizia il processo di rigenerazione, compresi i muscoli, e accumula le fibre danneggiate, che diventano più dure e aumentano gradualmente di volume.

Formazione alla forza – che cos’è e cosa si può ottenere con il suo aiuto

Poiché sappiamo già quale funzione svolgono i singoli muscoli nel nostro corpo e quale gruppo di muscoli siamo in grado di sviluppare, dovremmo anche imparare che cos’è realmente l’allenamento della forza. Il termine può essere tradotto in molti modi, ma la definizione generalmente accettata e accettata dice che l’allenamento della forza può raggiungere i tre obiettivi più importanti:

  • costruzione dei muscoli;
  • Rafforzare la potenza;
  • Rafforzamento della resistenza e delle prestazioni fisiche del corpo.

Possiamo tranquillamente affermare che questa è una delle migliori forme di formazione, che consente di ottenere risultati completi in un tempo relativamente breve. Uno dei vantaggi più frequentemente enfatizzati, sia dai professionisti che dai dilettanti, è l’efficace aiuto per eliminare il grasso corporeo in eccesso e allo stesso tempo sostituirlo con muscoli. A seconda del metodo di esercizio scelto, bruciare i grassi è più efficace, con il risultato di un corpo snello e di bella forma. Abbiamo praticamente qualsiasi influenza su quale parte dei muscoli vogliamo modellare, impegnandoci in un dato momento, ad esempio i muscoli della mano, dell’addome o di tutto il corpo, e tutto dipende solo dal piano di allenamento implementato. Per riassumere, i benefici di un allenamento della forza condotto correttamente sono molti e si potrebbe parlare di loro per ore, quindi vale la pena menzionare, anche se il più importante di loro.

Allenamento della forza – benefici per il nostro corpo:

  • sviluppo della massa muscolare, la sua efficace “scolpire” che permette di ottenere esattamente la figura che abbiamo sognato e pianificato. Set di esercizi opportunamente selezionati possono anche essere considerati un elemento importante per un efficace trattamento dimagrante, grazie al quale la combustione dei grassi raggiungerà un livello completamente nuovo, prima sconosciuto;
  • significativo aumento della forza e della resistenza del corpo. Questo metodo di allenamento è chiamato “resistenza” nell’ambiente degli atleti, il modo migliore per rafforzare i muscoli è attraverso un esercizio intensivo, spesso sull’orlo della resistenza fisica. Da un lato, questo può portare con sé un certo rischio di lesioni, ma con le regole di sicurezza, non dovrebbe accadere nulla, e solo muscoli più forti e più duraturi ci proteggeranno dalle lesioni;
  • prevenzione di molte malattie, in particolare le malattie cardiache e cardiovascolari e il diabete mellito. L’elevato e regolare sforzo fisico, combinato con il sollevamento di pesi, aumenta la nostra immunità, contribuisce a ridurre il livello di colesterolo “cattivo” LDL nel sangue, aumentando nel contempo questo benefico HDL. Una buona forma aiuta a mantenere una corretta pressione sanguigna, rafforza il muscolo cardiaco, che riduce al minimo il rischio di infarto. Dato che questo allenamento della forza è indissolubilmente legato ad un cambiamento di dieta, si riduce anche la possibilità di contrarre il diabete di tipo I o il diabete di tipo II particolarmente pericoloso;
  • aumento della densità ossea per proteggerli dall’osteoporosi;
  • riduzione dei sintomi dello stress, malattie pericolose della civiltà, e l’esercizio fisico intensivo contribuiscono ad un aumento del livello di secrezione di molti ormoni, guidati da endorfina, non senza ragione chiamato l’ormone della felicità, che migliora significativamente il nostro benessere mentale;
  • ritardo nell’invecchiamento naturale del corpo, che arresta principalmente la cosiddetta atrofia muscolare sufficiente, cioè la sarcopenia, che si verifica con l’età, il processo di invecchiamento del tessuto muscolare, e con il tempo anche la sua perdita significativa. Si manifesta anche con un generale indebolimento della forza e della forma fisica, a volte così grande che rende impossibile svolgere molte attività quotidiane apparentemente semplici;
  • stabilizzazione della postura del corpo, aiutano a mantenere una figura corretta grazie allo sviluppo dei muscoli scheletrici responsabili di questo, specialmente quelli situati lungo la colonna vertebrale;
  • miglioramento delle prestazioni sportive, quindi l’allenamento della forza è essenziale per gli atleti agonistici;
  • possibilità di eseguire esercizi non solo in una palestra professionalmente attrezzata, ma anche a casa, naturalmente osservando, per la propria sicurezza, tutte le regole descritte di seguito.

Tuttavia, prima di chiedere ad un amico di un istruttore di preparare per noi un piano d’esercizio che vogliamo implementare, dobbiamo anche imparare i difetti dell’allenamento di forza, che possono influenzare la nostra decisione di avviarlo.

Addestramento alla forza – gli svantaggi più importanti di cui dobbiamo tenere conto:

  • il rischio di lesioni di cui sopra, il più delle volte incontrato da persone senza molta esperienza e non preparate per una forma così intensa di attività fisica. Pertanto, gli esercizi devono sempre essere eseguiti sotto la supervisione di un allenatore esperto, che controlla tutti i loro elementi, dal corretto riscaldamento fino alla selezione del carico adeguato alle nostre capacità fisiche attuali;
  • artrite forte, che in casi estremi può portare anche a malattie gravi, comprese le degenerazioni. Ciò è dovuto anche al modo in cui ci si allena, alla corretta scelta dei carichi o alla corretta postura del corpo durante il sollevamento;
  • perdita di prestazioni, di solito causata da un periodo di riposo troppo breve dopo l’allenamento necessario per la completa rigenerazione dei muscoli stanchi.

Allenamento della forza – principi di base da osservare durante gli esercizi

Un allenamento della forza con risultati positivi deve essere composto da diversi elementi altrettanto importanti, una dieta per la massa, che dà questa solida base, e un piano di allenamento, che può essere sviluppato meglio da una persona con una buona conoscenza del settore. Si può provare a preparare una serie di esercizi per conto proprio sulla base delle informazioni che si trovano su Internet, ma non tiene conto, ad esempio, delle attuali capacità fisiche, dell’efficienza del nostro corpo. Questo crea un certo rischio di infortunio, ma se sappiamo cosa possiamo fare, dovremmo seguire alcune regole ferree e collaudate quando sviluppiamo il nostro piano di formazione:

  • definire con precisione l’obiettivo che vogliamo raggiungere iniziando gli esercizi. Può essere, ad esempio, solo perdita di peso, perdita di chili in più, o scolpire la nostra figura;
  • il rigoroso rispetto del piano di allenamento una volta stabilito, naturalmente, potete permettervi di apportare piccole modifiche, di solito per adattare il peso dei pesi sollevati o il numero di ripetizioni per serie di esercizi alle nostre capacità effettive in un dato giorno. Dovremmo anche seguire la sequenza di esercizi, eseguendo prima gli esercizi descritti come di base, allenando sistematicamente gruppi di muscoli sempre più grandi e piccoli;
  • iniziare ogni sessione di allenamento con un riscaldamento, che non dobbiamo sottovalutare in nessuna circostanza. Il mancato riscaldamento di alcune parti muscolari che si sta per allenarsi intensamente può finire in una lesione dolorosa e prolungata. Altrettanto importante, ma più spesso trascurato, è il raffreddamento muscolare controllato alla fine dell’allenamento. Naturalmente, questo viene fatto con una serie appropriata di esercizi, e non facendo una doccia fredda;
  • curare la corretta tecnica di tutti gli esercizi eseguiti, che comprende non solo la loro selezione, ma soprattutto la cura di una postura stabile, minimizzando la possibilità di lesioni, garantendo un corretto allineamento muscolare. Se ti alleni in palestra, assicurati di conoscere anche il funzionamento sicuro di tutti i dispositivi che si trovano lì. Quando ci si allena a casa, è meglio non farlo noi stessi, ma in compagnia, in modo che in caso di situazioni impreviste ci sia qualcuno da chiamare aiuto;
  • ricordando di respirare correttamente, e la semplice regola è che il sollevamento del peso deve avvenire dopo che l’aria viene presa nei polmoni e viene abbassata durante l’espirazione;
  • adattare il piano di allenamento alle capacità del corpo e, soprattutto, alla sua capacità di rigenerazione. Trascurare il riposo, mantenere una pausa adeguata tra una sessione di allenamento e l’altra può portare a gravi danni muscolari, forti dolori e perdita di prestazioni, che possono rendere impossibile l’esecuzione di esercizi di riscaldamento anche di base. La corretta rigenerazione deve durare almeno 24 ore e gli allenatori professionisti raccomandano che in molti casi sia prolungata a 48 ore. Durante questo periodo, il corpo si rigenera gradualmente, riparando tutti i danni alle fibre muscolari, costruendole, allargandosi e indurendosi;
  • l’uso di integratori alimentari che integrano eventuali carenze nutrizionali che non potevano essere forniti con gli alimenti. Sono sviluppati con la partecipazione di atleti professionisti di varie discipline sportive, composti da ingredienti naturali, e il più consigliato dai professionisti è Nutrigo Lab Strength.
Nutrigo Lab Strength

Nutrigo Lab Strength – aumenta in sicurezza le prestazioni e la resistenza del corpo

Una corretta integrazione è un altro elemento, ma spesso omesso, che garantisce che l’allenamento porterà a tutti i risultati previsti. Anche la migliore dieta, comprese quelle dei dietisti, a volte può essere carente, e le sostanze nutritive sono anche lavati fuori dal corpo durante l’esercizio fisico intenso. Quindi è necessario completarli il più presto possibile e questo è il compito del gruppo di lavoro Nutrigo Lab Strengthun supplemento di nuova generazione, una delle più efficaci sessioni di pre-formazione disponibili sul mercato nel nostro paese.

L’attenta selezione di ingredienti naturali permette di ottenere il massimo delle prestazioni di allenamento in tempi record, e nella polvere da cui si prepara un cocktail nutriente e gustoso, troverete sostanze attive quali….:

  • Complesso Strong VASCULAR Booster, che aumenta la resistenza all’allenamento del corpo;
  • NEURO Stimulant & Adaptogenic Blend, progettato per fornire la giusta quantità di energia e accelerare il processo di recupero dopo l’allenamento;
  • synephrine, un prezioso estratto ottenuto dai frutti dell’arancio amaro, considerato uno dei migliori riduttori naturali di grassi, accelerando i processi di termogenesi per una combustione rapida e sicura;
  • Creatina, che fornisce anche una dose di energia per un esercizio fisico più intenso;
  • Estratto di cacao che accelera la rigenerazione;
  • Il rosario di montagna, che aumenta la resistenza e la produttività e che può essere tranquillamente definito un doping completamente legale;
  • estratti di pepe annuale e pepe nero – BioPerine®. Il primo è una fonte di capsaicina, che aumenta la produzione di adrenalina e dopamina, facilitando la combustione dei grassi. Nella seconda troviamo una piperina con effetto simile alla capsaicina;
  • Vitamine, specialmente B3, che condizionano il corretto funzionamento del sistema nervoso e del cervello, e vitamina B6, che rafforza il nostro sistema immunitario.
Nutrigo Lab Strength

Nutrigo Lab StrengthGrazie a questa selezione di ingredienti, garantisce l’efficacia consentendo la piena attuazione di piani formativi, dandoci la capacità e la forza che prima non potevamo che sognare. Allo stesso tempo, tutti i principi attivi sono completamente sicuri, il loro consumo non ha praticamente alcun effetto collaterale e l’unica controindicazione è il divieto di combinare l’integratore con altri prodotti contenenti caffeina. Nutrigo Lab Strength deve essere usato una volta al giorno, preferibilmente immediatamente prima dell’allenamento, mescolando circa 15 g di polvere con acqua non gassata. Vi invitiamo a visitare il sito web del produttoredove possiamo trovare maggiori informazioni sul supplemento e fare un ordine per qualsiasi quantità del suo imballaggio disponibile al prezzo promozionale più basso.

CATEGORIE:Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *