Perdita di capelli nelle donne, cioè 4 trattamenti di styling che possono causare la perdita di capelli

L’alopecia nelle donne è molto meno comune della caduta dei capelli negli uomini, ma si può notare che il problema dell’eccessiva caduta dei capelli è diventato di recente sempre più comune in un numero crescente di donne. In molti casi, i principali colpevoli sono i trattamenti di bellezza aggressivi, che rendono i nostri capelli ancora stanchi.

capelli lunghi

Calvizie femminile – cause

I capelli belli e ben curati sono un attributo della femminilità, quindi la calvizie è un disturbo particolarmente imbarazzante e sgradito per il bel sesso. I fattori genetici sono a volte responsabili dell’eccessiva perdita di capelli nelle donne – se una madre o un padre ha sperimentato la calvizie avanzata, il disturbo viene ereditato, aumentando con l’età del paziente. Tuttavia, l’alopecia ereditaria è relativamente rara nelle donne, e molto più frequentemente negli uomini che “ereditano” l’alopecia dal padre.

La causa dell’alopecia nella donna è spesso una malattia che l’organismo deve affrontare (ad esempio dermatite seborroica, micosi, forfora, anemia, ipotiroidismo e ipertiroidismo), mentre l’aumento della caduta dei capelli è quindi uno dei suoi sintomi. Una perdita significativa di capelli può anche essere associata a: debolezza stagionale del corpo, carenza di alcune vitamine e minerali, stress cronico, gravidanza, immunità indebolita. Inoltre, la calvizie nelle donne può essere causata da disturbi ormonali, dall’uso di alcuni farmaci o trattamenti.

Calvizie femminile – non sempre a causa di malattie o geni

Una causa comune di perdita di capelli nelle donne è l’esposizione dei capelli ad agenti forti, che sono progettati per migliorarne l’aspetto e allo stesso tempo hanno un effetto distruttivo su di esso. Possono essere responsabili dell’indebolimento e della caduta dei capelli:

  • Brighteners – contengono sostanze ossidanti ad altissima concentrazione. Sono più invasive delle normali tinture per capelli. L’uso di candeggine è considerato il metodo più distruttivo per il cambiamento di colore dei capelli. E’ sicuramente meglio evitarli. Essi indeboliscono i bulbi, causano una maggiore perdita di capelli e sono anche responsabili della loro asciugatura e perdita di lucentezza. tintura dei capelliI capelli sottili e fini possono causare un disastro alla testa.

  • Le tinture per capelli contengono ammoniaca e ossidanti, dannosi per i capelli. Sono meno aggressivi delle candeggine, ma anche indeboliscono i capelli e causano un’eccessiva perdita di capelli. Sono anche spesso causa di deterioramento delle condizioni dei capelli, perdita di elasticità e morbidezza, appannamento e asciugatura dei capelli.

  • Asciugacapelli, pinze arricciacapelli, piastre – l’esposizione frequente dei capelli a temperature molto elevate è distruttiva per i capelli. Non solo diventano inclini a cadere, deboli e sottili, ma anche la loro struttura ne soffre molto – si spaccano, perdono la loro naturale morbidezza ed elasticità, iniziano a “spumeggiare” e diventano eccessivamente asciutti.

  • Prodotti per la cura dei capelli – a volte non ci rendiamo nemmeno conto di quanta chimica “si siede” negli shampoo e nei prodotti per la cura dei capelli. Siliconi, detersivi, parabeni, glicoli, addensanti, lucidanti, lucidanti, aromi artificiali……. Di conseguenza, i preparati studiati per migliorare l’aspetto dei nostri capelli sono una bomba di sostanze nocive che li indebolisce e li fa cadere.

Clicca qui per imparare a rigenerare i tuoi capelli aggressivamente indeboliti.

CATEGORIE:Belleza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *