Johimbine, la contestabile bruciatrice di grasso. Efficace o pericoloso?

La yohimbina è uno dei più popolari fat burner, che, oltre ai suoi vantaggi come la sua origine naturale e l’efficacia nel far cadere il grasso in eccesso, ha una serie di svantaggi, tra cui le complicazioni per la salute che può causare, soprattutto durante l’uso prolungato e intensivo. Vale la pena di correre il rischio di perdere qualche chilo di grasso in più in breve tempo, o è meglio cercare un altro modo per migliorare il processo di riduzione del grasso? Prendiamo le proprietà della yohimbina sotto una lente di ingrandimento, controlliamo come usarla, quali effetti ha sulla perdita di peso e quali effetti collaterali, come gli utenti la valutano e quali sono le controindicazioni per il suo uso.

Yohimbine – che cos’è?

Johimbine è un alcaloide che si trova nell’albero africano johimba doctor (Pausinystalia yohimbe), ottenuto dalle sue foglie e dalla corteccia. È stato a lungo usato come afrodisiaco dai popoli dell’Africa e in Europa è stato diffuso come specifico potenziatore di potenza all’inizio del XX secolo. Qualche tempo fa, ha guadagnato popolarità anche come agente dimagrante. Tuttavia, a causa dei numerosi effetti collaterali, la vendita di yohimbina è limitata (l’uso ufficiale di yohimbina negli integratori alimentari è proibito, nelle vendite legali si trova solo in alcuni farmaci da prescrizione per la potenza).

Tuttavia, come si è scoperto, gli integratori alimentari con yohimbina sono ancora distribuiti. Essi appaiono in alcuni negozi online, portali d’asta, servizi pubblicitari o altri luoghi sul web. Purtroppo, questi prodotti sono spesso incerti e inesplorati. Ciò che vale la pena sottolineare, se decidiamo di acquistare e prendere una tale preparazione di origine sconosciuta e di dubbia composizione, ci assumiamo un grande rischio per la salute. Dopo tutto, non siamo sicuri se ci sia davvero yohimbina pura nella preparazione e come il nostro corpo reagirà a questa specificità.

Yohimbina – come influisce sul nostro corpo?

Johimbine può essere trovato principalmente in integratori alimentari che aiutano a ridurre il grasso e modellare il corpo, così come in misure per migliorare la funzione sessuale. La maggior parte dei preparati utilizza la yohimbina sotto forma di cloridrato di johimbina (johimbina HCL), che viene sintetizzata nei laboratori chimici. Meno comuni sono gli estratti naturali della corteccia di yohimba del medico.

La yohimbina stimola il sistema simpatico (la parte del sistema nervoso responsabile della mobilitazione del corpo e della reazione a vari fattori), causando così l’effetto di stimolazione, crescita energetica e aumento del potenziale fisico. Il meccanismo della sua azione consiste nel bloccare i recettori α2-adrenergici, che si traduce in un aumento del rilascio di adrenalina e noradrenalina. Insieme ad un aumento del livello di questi neurotrasmettitori, la lipolisi, cioè il processo di scomposizione dei trigliceridi nel tessuto adiposo in acidi grassi e glicerolo, che vengono poi rilasciati nel sangue e poi metabolizzati e utilizzati come fonte di energia per i tessuti.

Poiché la yohimbina contribuisce ad una più rapida riduzione del grasso, anche quello più resistente, situato ad esempio nella parte inferiore dell’addome e delle cosce, è molto popolare tra le persone che cercano di modellare una figura perfetta. Negli integratori per l’allenamento e nei bruciagrassi, la yohimbina si presenta spesso insieme ad altri stimolanti e sostanze termogeniche, intensificandone l’effetto.

Secondo alcune persone che hanno avuto l’opportunità di usare la yohimbina, la sostanza funziona in modo simile a forti stimolanti come l’efedrina, il clenbuterolo o la sibutramina. Questi stimolano anche il sistema nervoso, aumentano l’energia e le prestazioni fisiche e facilitano lo smaltimento dei grassi inutili. Purtroppo, sia la yohimbina che tutti questi fattori contribuiscono all’aumento della pressione sanguigna, ai disturbi della frequenza cardiaca e ad una serie di altri pericolosi effetti collaterali, per cui è necessario avvicinarsi ad essi con cautela.

Yohimbina e benessere

A causa della sua forte influenza sul sistema nervoso, la yohimbina influenza in modo significativo il nostro umore e le funzioni mentali. Contribuendo ad un aumento della produzione di adrenalina e norepinefrina, la yohimbina induce una sensazione di flusso di energia, forza e volontà di agire. Aumenta la mobilitazione, la concentrazione, la vigilanza e la disponibilità ad accettare le sfide. Influenza positivamente le funzioni cognitive, migliora la memoria, riduce i tempi di reazione psicofisica. Allo stesso tempo, la yohimbina aumenta leggermente la produzione di un altro neurotrasmettitore, la dopamina, che si traduce in un miglioramento dell’umore.

Tuttavia, l’effetto della yohimbina sul nostro benessere non è sempre positivo. La forte espulsione di adrenalina e norepinefrina è spesso associata al verificarsi di condizioni sfavorevoli come: forte ansia, ansia, panico, irritabilità e aggressività, problemi di addormentamento, desiderio di fuga, fobia intensificata.

Johimbine una libido

Ci sono opinioni che la yohimbina ha un effetto afrodisiaco, aumenta il desiderio di sesso e aumenta le prestazioni sessuali degli uomini. L’effetto positivo di questa sostanza sulla libido può essere letto in molte pubblicazioni professionali. Non è senza motivo che questa sostanza viene utilizzata nei farmaci per contrastare l’impotenza. Johimbine stimola il centro di erezione nel midollo spinale e stimola il flusso di sangue ai genitali. Questo riduce al minimo i disturbi dell’erezione, aumenta la potenza e la durata delle erezioni e migliora l’eiaculazione dello sperma. È interessante notare che la yohimbina può anche aumentare la libido nelle donne, che è probabilmente correlata a tali effetti della yohimbina come l’aumento della sensibilità agli stimoli tattili e il nostro flusso sanguigno attraverso i genitali.

Tuttavia, vale la pena notare che non tutti gli utenti di yohimbine notano che ha un qualche effetto sul desiderio sessuale. Per molte persone, che non hanno problemi di libido o di erezione, rimane una sostanza inerte in termini di influenza sulla qualità della vita sessuale.

Yohimbina e dimagrimento

Chiunque cerchi di liberarsi dei chili in eccesso sa che il tessuto adiposo è un avversario estremamente testardo e difficile. A volte l’intero processo di riduzione fin dall’inizio del trattamento è troppo faticoso e lento, in altri casi inizialmente si perde peso in modo dinamico e sistematico, e poi improvvisamente qualcosa si inceppa e non si riesce ad eliminare il grasso resistente rimanente.

Tali difficoltà nel processo di perdita di peso possono essere evitate passando a bruciatori di grasso appropriati e, inoltre, modificando la vostra dieta e migliorando i vostri piani di allenamento. La Johimbine è una delle sostanze più popolari che utilizziamo nelle situazioni problematiche di rallentamento o di arresto del processo di riduzione del grasso.

Gli effetti della yohimbina possono infatti sorprenderci positivamente, perché questa sostanza, aumentando la produzione di adrenalina e norepinefrina, contribuisce allo stesso tempo all’accelerazione dei processi metabolici e all’intensificazione del rilascio e della combustione dei grassi. La seconda cosa importante per i dimagranti è che la yohimbina ha anche un effetto di soppressione dell’appetito, con conseguente minore assunzione di calorie e perdita di peso più veloce.

Tuttavia, va ricordato che, oltre a questi vantaggi, la yohimbina ha una serie di svantaggi, che a sua volta è priva di molte altre sostanze con forti proprietà di perdita di peso. Sei sicuro che la yohimbina sia la scelta migliore? Le opinioni sono diverse. Molte persone che l’hanno presa hanno avuto effetti collaterali così negativi che non la raccomandano a nessuno.

Johimbine – effetti collaterali

Quando si prende la yohimbina, dobbiamo tenere conto della possibilità di molti spiacevoli effetti collaterali. La sostanza è rischiosa per due motivi – in primo luogo, colpisce fortemente il sistema nervoso centrale, provoca sbalzi di pressione innaturali, agitazione eccessiva ed è un peso per il cuore; in secondo luogo, come componente di integratori alimentari è illegale, quindi i preparati con essa sono incerti, possono non soddisfare gli standard appropriati, e non abbiamo una garanzia sulla composizione effettiva e la qualità della materia prima e non sappiamo pienamente quali effetti a breve e a lungo termine può avere sul nostro corpo.

Cosa altro vale la pena di notare – ci sono molte controindicazioni all’uso della yohimbina. La sostanza non deve essere usata da persone con problemi di pressione e di circolazione, tiroide, fegato, stomaco, duodeno, così come da persone che soffrono di malattie cardiache, glaucoma, malattie respiratorie e disturbi mentali. Questo ampio elenco dimostra che la yohimbina non è completamente sicura e che bisogna stare attenti, soprattutto se non si può mostrare una salute al 100% e una condizione psicofisica impeccabile.

Tuttavia, vale la pena sottolineare che gravi effetti collaterali sono riscontrati anche da persone che godono di buona salute. In realtà, è uno dei più controversi e più suscettibili di causare effetti collaterali negativi della sostanza tra quelli che compaiono negli integratori alimentari che aiutano a dimagrire e a modellare il corpo. Gli effetti collaterali più comuni che si verificano dopo la yohimbina sono:

  • Dolore e vertigini,
  • nausea, vomito,
  • dolori allo stomaco,
  • tremore muscolare,
  • arrossamento della pelle,
  • eccessiva sudorazione,
  • aumento della pressione sanguigna,
  • palpitazione del cuore,
  • dolori al petto,
  • un’eccessiva agitazione,
  • irritazione,
  • Problemi di sonno,
  • l’ansia,
  • paura,
  • un disturbo della coscienza.

Più alta è la dose di yohimbina, più forti sono gli effetti collaterali e maggiore è il rischio di deterioramento. Dobbiamo anche essere consapevoli che un’overdose di yohimbina può provocare un attacco di cuore o addirittura la morte.

Johimbine – dosaggio

Aumento dell’energia e della mobilitazione, aumento della disintegrazione del tessuto adiposo e, d’altra parte, un intero spettro di effetti collaterali negativi con picchi di pressione, strazianti, iperattività e aumento del nervosismo in primo piano. È impossibile determinare esattamente quale dose di yohimbina sia sicura e quale sia il rischio di sviluppare sintomi. Ogni corpo reagisce alla yohimbina in modo individuale. La dose più comune di yohimbina è di circa 10 mg – 20 mg al giorno. Tuttavia, le dosi iniziali dovrebbero essere più piccole ed essere di circa 5 mg. La yohimbina viene assunta a stomaco vuoto per evitare l’interazione con alcuni componenti alimentari. Va ricordato che la dose di 20 mg di johimbina al giorno non deve essere superata.

Johimbine – interazioni

A causa della sua forte stimolazione del sistema nervoso, la yohimbina non dovrebbe assolutamente essere usata insieme a forti simulanti come l’efedrina, la sibutramina o il clenbuterolo. Fare attenzione alla combinazione di yohimbina con caffeina, che ha anche un effetto stimolante e può intensificare l’effetto della yohimbina in direzione di un aumento della pressione, della frequenza cardiaca accelerata, di sensazioni di stordimento o di aumento della tensione nervosa. Inoltre, la yohimbina può avere interazioni avverse con l’alcol e con molti farmaci, tra cui analgesici, antiallergici, sedativi, riducenti la pressione e antidepressivi.

Gli effetti collaterali negativi (tra cui forti mal di testa e vertigini, vomito, diarrea) possono anche essere aggravati dalla combinazione di yohimbina con tiramina, presente in molti alimenti, come formaggi gialli e muffe, carne, salumi, pesce, cetrioli sott’aceto, crauti, vino, cioccolato, banane, avocado. Si dice anche di non combinare la yohimbina con alimenti ricchi di carboidrati e grassi perché possono bloccare la sua azione.

Yohimbine – opinioni

Tra gli stimolanti per bruciare i grassi, la yohimbina è uno dei più commentati. Per la maggior parte, questi commenti non sono molto favorevoli. Moltissime persone mettono in guardia contro l’assunzione di yohimbina a causa dei suoi effetti collaterali forti, acuti e molto preoccupanti. Molte persone hanno riportato palpitazioni cardiache e una serie di sintomi associati ad un aumento della pressione sanguigna, un significativo deterioramento dell’umore, attacchi di panico, ansia e molti altri sintomi negativi. Secondo alcuni, la yohimbina ha causato sintomi e sentimenti così negativi, compresa la paura di avere un attacco di cuore, che non l’avrebbero mai più presa.

Tuttavia, nonostante le tante opinioni negative sulla yohimbina, ci sono anche alcune opinioni positive sul fatto che si tratta di una sostanza efficace che può aiutare ad affrontare il grasso resistente, ma bisogna fare attenzione sia quando si sceglie un integratore con la yohimbina che quando si regolano le dosi.

Controlla: Classifica del bruciatore di grassi più efficace

CATEGORIE:Dimagrante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *