Supplementazione di efedrina per la riduzione di peso

L’efedrina è un alcaloide ottenuto da alcune specie di piante della famiglia Ephedra oppure viene prodotto in modo sintetico (efedrina HCL). Questa sostanza viene utilizzata per combattere le patologie respiratorie fastidiose, ma ha anche un gruppo di sostenitori tra le persone che desiderano cambiare il loro aspetto e ridurre chilogrammi di grasso. Scopri cosa vale la pena di sapere sull’efedrina, la sua azione, possibili effetti collaterali e le opinioni in merito.

Cos’e’ l’efedrina?

L’efedra estratta dale piante del genere Ephedra sinica (Ma-huang) e Ephedra equisetina è stata usata in medicina per molte centinaia o addirittura migliaia di anni, principalmente come rimedio per disturbi respiratori. I farmaci contenuti l’efedrina e il suo sostituto più leggero – pseudoefedrina – sono ora presenti sul mercato farmaceutico come prodotti per combattere l’influenza, tosse, raffreddore o sinusite. Questa sostanza suscita anche molto interesse tra le persone attive, frequentatori di palestre o le persone che svolgono vari tipi di sport, cercando di dimagrire e scolpire la figura.

Oltre alle proprietà benefiche per le vie respiratorie compromesse, l’efedrina ha proprietà dopanti e stimolanti la bruciatura dei grassi, grazie alle quali viene impiegata da molti appassionati di palestra. Tuttavia, vale la pena di sapere che l’uso di efedrina, soprattutto in dosi più elevate, può avere effetti collaterali molto negativi. Prima di tutto, può danneggiare il cuore, influenzare negativamente la nostra psiche e portare alla dipendenza e alla distruzione dell’organismo.

Efedrina – azione

Stimolando il sistema nervoso simpatico, l’efedrina porta ad una forte espulsione di noradrenalina e adrenalina e ad una più lieve espulsione di dopamina e serotonina. Come risultato della sua azione, accelera la frequenza cardiaca, aumenta la pressione sanguigna, aumenta il tasso metabolico e la termogenesi. Inoltre dilata i bronchi e rilassa i muscoli, stimola il riflesso respiratorio e restringe i vasi sanguigni e riduce la secrezione di muco nel tratto respiratorio superiore – queste proprietà di efedrina lo rendono efficace per combattere l’asma, raffreddori, rinite e sinusite.

Efedrina – efetti

La stimolazione dei neurotrasmettitori da parte dell’efedrina genera un aumento significativo del tasso di metabolismo e un aumento della temperatura corporea, che si traduce in un aumento del consumo di energia direttamente dalle cellule adipose e in una decomposizione accelerata del grasso corporeo. Tuttavia, l’efedrina non viene impiegata dagli amanti della silhouette magra soltanto per le sue grandi capacità termogeniche. Vale la pena menzionare anche capacita’ inibenti l’appetito. Dopo aver preso l’efedrina per lungo tempo non sentiamo il bisogno di assumere il cibo – questa caratteristica è particolarmente importante per le persone che lottano con l’appetito eccessivo e che hanno l’abitudine di sgranocchiare fuori pasto.

Un effetto importante dell’efedrina, dal punto di vista delle persone che vogliono perdere peso o modellare la loro silhouette, è anche il suo contributo al rendimento del corpo e al lavoro muscolare. Sentiamo un aumento di energia, forza, motivazione e concentrazione. Possiamo allenarci a lungo e intensamente non sentendo la fatica e lo scoraggiamento. I muscoli sono più predisposti alla crescita e al consumo di grasso corporeo accumulato, per cui è generalmente più facile e veloce sviluppare una silhouette sportiva. Non dimentichiamo, tuttavia, che l’efedrina è doping illegale, che può essere sostituito da integratori legali e sicuri con effetti simili.

Efedrina – effetti collaterali

All’efedrina non possono essere negate le sue proprietà termogeniche, stimolanti il metabolismo, combustione dei grassi e per lo sviluppo muscolare. Tuttavia si deve ricordare la vera immagine di efedrina, il lato oscuro.

Assumendo l’efedrina per dimagrire o per potenziare i muscoli, non si tratta certamente di assunzione delle piccole dosi della sostanza e con la frequenza bassa. Il risultato è che quasi tutto il tempo il nostro sistema cardiovascolare è sotto uno sforzo pesante, che causa l’accelerazione della frequenza cardiaca, sbalzi di pressione, sudorazione fredda, irritabilità e disturbi simili.

Vale anche la pena di ricordare che non è raro tra coloro che assumono l’efedrina aumentare le dosi, perché con il tempo il corpo si abitua alla sostanza e non reagisce più ad essa con potenza altrettanto elevata. Assumendo sempre più efedrina aumentiamo notevolmente il rischio di gravi problemi di salute e persino di sovradosaggio, che può finire tragicamente.

Un altro pericolo che si presenta durante la supplementazione di efedrina è una specie di inganno cerebrale che, come risultato di questa sostanza, ci fa credere che abbiamo molta potenza da sfruttare. Sentiamo l’afflusso di forza, abbiamo un potenziale tale da credere di poter spostare anche le montagne. Seguendo tali pensieri, seguiamo corsi di formazione molto intensivi, a volte sfinitivi, e quindi sottoponiamo i nostri cuori a doppio carico – efedrina da un lato, e lo sforzo fisico esorbitante, dall’altro. Inoltre, danneggiamo anche i muscoli, la colonna vertebrale o le articolazioni che, di fronte a un carico troppo pesante, possono rifiutarsi di obbedirci.

Senza dubbio l’integrazione di efedrina comporta gravi rischi per la salute (sotto vari aspetti). L’utilizzo per un lungo periodo di tempo può portare alla distruzione dell’organismo, gravi problemi con il cuore, così come psicosi e la dipendenza. Ecco un elenco dettagliato degli effetti collaterali che possono verificarsi con l’uso di efedrina:

  • sbalzi di pressione sanguigna;
  • palpitazioni del cuore;
  • aritmie;
  • mal di testa e vertigini;
  • respiro corto, problemi respiratori;
  • mani tremanti;
  • eccessiva sudorazione;
  • sensazione di secchezza della bocca, gola, naso;
  • nausea, vomito;
  • problemi di urinare;
  • problemi di potenza;
  • riduzione della libido;
  • lesioni cutanee (es. eruzioni cutanee, decolorazione della pelle);
  • Insonnia;
  • iperattività, nervosismo;
  • paure;
  • stato confusionale
  • disturbi mentali, tra cui manie, paranoia;
  • psicodipendenza.

Efedrina – opinioni

Vale la pena di prendere l’efedrina? Secondo alcune opinioni, l’efedrina è molto efficace, soprattutto in combinazione con la caffeina e l’aspirina, cioè una miscela chiamata ECA, presente anche nel famoso bruciatore T5. Tuttavia, secondo molte persone, soprattutto quelle esperte nell’integrazione, bruciatori di oggi con efedrina sono incomparabilmente meno efficaci di quelle che un tempo si trovavano sul mercato.

Forse il problema deriva dal fatto che non contengono più l’efedrina pura, ma estratti di piante della famiglia delle Ephedra, spesso prive di alcaloidi importanti o che ne contengono quantità minime. Molti frequentatori di palestre sostengono che gia’ oggi si trovano molti bruciatori di grasso migliori sul mercato rispetto a quelli contenenti efedrina, che finge solo di essere efedrina, ma in realtà ne ha poco a che fare.

Efedrina e dimagrimento

L’efedrina può accelerare la nostra lotta per una silhouette snella e la forma perfetta, comunque è una sostanza pericolosa per la nostra salute, che può farci più male che bene, quindi dobbiamo fare molta attenzione. È inoltre necessario tener conto della scarsa disponibilità di efedrina nei preparativi per i sportivi. A causa di problemi legali e il ritiro degli integratori alimentari contenenti l’efedrina dal mercato legale, si trovano difficilmente sul nostro mercato, e se si trovano, suscitano sempre la domanda: vi e’ contenuta davvero l’efedrina, o c’è qualche altro stimolante con effetto simile?

Purtroppo, non sappiamo mai cosa compriamo veramente. Può sempre accadere che pagando per un bruciatore di grasso con l’efedrina, acquistiamo un supplemento con composizione poco chiara e scarsa efficacia. Per le persone che non vogliono rischiare la loro salute e il loro denaro, una buona alternativa possono essere bruciatori di grasso legali e sicuri che contengono sostanze vegetali di provata efficacia simile all’efedrina. Uno di questi è la sinefrina, la quale accompagnata da caffeina e altre sostanze che accelerano la riduzione di peso, può funzionare quanto l’efedrina.

La combinazione di sinefrina con la caffeina, termogenici forti e bloccanti dell’appetito si trova nel bruciatore di grasso Fast Burn Extreme.

Vai alla recensione di Fast Burn Extreme

Rate this post

CATEGORIE:Dimagrimento e nutrizioneSport

8 comments

  1. È vero, gli integratori di oggi, in cui si trovi l’efedrina, funzionano diversamente da quelli di una volta. Ho avuto l’opportunità di provare quelli vecchi e quelli nuovi. Si sente la differenza. Ma questo non significa che quelli di oggi non valgono niente.

  2. Non sono d’accordo con Gonzales. I suplementi di oggi con efedrina vanno bene, è sufficiente sapere cosa comprare e in quale negozio di fiducia, e la combinazione stessa di ingredienti è importante anche quella.

  3. Esattamente Adrian, sono della stessa opinione. Si trovano prodotti abbastanza interessanti, basta fare una ricerca. Con un fat burner con efedrina ho perso recentemente 10 kg di cui avevo bisogno per iniziare a scolpire i muscoli. Ma ora non ne sarei più tentato. Per quanto riguarda il mio cuore, roba troppo forte.

  4. Cosa volete l’efedrina è psicoattiva e quanto se ne abusa spesso, è possibile rovinarsi la vita e anche diventare pazzi come dopo assunzione di droghe. No, grazie non mi interessano i prodotti simili alle droghe, non mi hanno portato nessun beneficio. Preferisco bruciatori di grasso naturali sani.

  5. prendevo una volta ECA 5 volte a settimana. All’inizio era ok, poi ho aumentato un po’ la dose perché pensavo che non funzionasse piu’ invece non era una buona cosa. Mi sono procurato le fitte al cuore, palpitazioni, problemi respiratori, ipertensione, un casino in testa, problemi di sonno. Un giorno dopo una mega dose mi sono sentito così male che ho pensato di morire…….. Non l’ho preso più

  6. Perché rovinarsi con gli integratori di dubbia qualità contenenti presunta efedrina (che probabilmente non ha nulla a che fare con questa) quando si può scegliere tanti altri bruciatori di grasso che faranno lo stesso lavoro. Al fine di rendere la riduzione di peso rapida ed efficiente, è sufficiente scegliere un termogenico forte, che si trova a volonta’ sugli scaffali dei negozi con integratori e seguire un buon piano di formazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *