Nootropes – conosci 4 sostanze che miglioreranno il lavoro della tua mente!

Cosa sono i nootropes?

Le sostanze nootropiche (procognitive) sono un grande gruppo di sostanze sintetiche e naturali, che hanno un effetto benefico sul lavoro della mente. Nootropi, o nootropici, stimolatori cerebrali, agenti pro-cognitivi o farmaci intelligenti, migliorano le funzioni cognitive, aumentano le capacità mentali, aumentano l’efficienza dei processi mentali e migliorano la memoria e l’attenzione. Allo stesso tempo, gli agenti nootropi regolano il funzionamento del sistema nervoso e migliorano il nostro umore. Stabilizzano l’umore, riducono lo stress, favoriscono il rilassamento e riducono l’affaticamento mentale.

Non è senza ragione che i nootrops sono chiamati sostanze intelligenti. Contribuiscono a ristabilire l’equilibrio nei processi cerebrali, mostrando così una serie di effetti benefici per il sistema nervoso e “correggono” le anomalie esistenti, fornendoci una migliore forma mentale.

Ci sono due categorie di agenti pro-cognitivi disponibili sul mercato: i farmaci nootropici, i farmaci da prescrizione e gli integratori alimentari nootropici, che includono sostanze naturali.

Nootropes – in che modo le sostanze nootropiche influenzano il cervello?

Gli agenti nootropi colpiscono il nostro cervello in modo multidirezionale, una delle loro principali proprietà è quella di regolare il livello di neurotrasmettitori (ad esempio dopamina o serotonina), le sostanze responsabili della trasmissione di segnali tra le cellule nervose. Un altro compito dei nootropici è quello di normalizzare le connessioni tra le diverse parti del cervello. Inoltre, i nootropi aumentano il flusso sanguigno attraverso il cervello, migliorando così l’ossigenazione e l’apporto di sostanze nutritive, il che favorisce il miglioramento della salute mentale.

Vale la pena menzionare anche le proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e neuroprotettive delle sostanze nootropiche. Questi agenti proteggono perfettamente il nostro cervello da fattori sfavorevoli, come l’invecchiamento, lo stress ossidativo, l’ipossia, le tossine, attivando al tempo stesso il lavoro dell’organo, fornendoci migliori prestazioni intellettuali e una migliore forma mentale.

Chi può beneficiare dell’integrazione di nootropici vegetali:

  • persone che sono esposte a molti sforzi mentali;
  • persone con ridotta concentrazione e memoria;
  • Professionisti in cui la creatività e l’alta competenza intellettuale sono importanti;
  • persone esposte a fattori di stress;
  • una persona anziana;
  • persone che soffrono di disturbi del sonno;
  • persone con sbalzi d’umore, ansia, stati depressivi e altri disturbi mentali;
  • persone affette da disturbi locomotori, disturbi del linguaggio e malattie neurodegenerative;
  • persone che si stanno riprendendo dalle dipendenze;
  • persone che vogliono migliorare la loro condizione mentale;
  • persone che praticano sport ed esposte ad alti livelli di tensione fisica.

Nootropi vegetali – doping cerebrale efficace e sicuro

Provengono da piante medicinali ben note, utilizzate da molti secoli, colpiscono il corpo umano in modo naturale, quando vengono utilizzate sistematicamente, sono molto efficaci, non sono dipendenti, non provocano un deterioramento dell’umore e della condizione mentale al momento della loro sospensione, non portano con sé praticamente nessun effetto collaterale negativo – tali benefici sono offerti dai nootrop vegetali, quindi non è sorprendente che siano utilizzati da un numero sempre maggiore di persone.

Gli integratori alimentari nootropici, soprattutto quelli di alta qualità, standardizzati per la presenza di particolari sostanze bioattive, danno generalmente risultati molto soddisfacenti. Naturalmente, a condizione che siano adottate regolarmente e per un periodo di tempo più lungo. Funzionano bene sia per il desiderio di aumentare le prestazioni cerebrali (ad esempio per scopi scientifici e creativi), sia per il desiderio di migliorare la forma mentale e le condizioni nervose, sia per lo stress e la tensione intellettuale, sia per rallentare e prevenire le malattie neurodegenerative.

I più efficaci nootropes naturali

1. Ashwagandha (Welcome Sleepy) – iniziatore di alta capacità mentale, assassino dello stress

Ashwagandha, o Welcome Sleepy (Withania somnifera), chiamato anche Ginseng indiano, è una pianta insolita, utilizzata da centinaia di anni nella medicina orientale, con una vasta gamma di usi ed effetti multidirezionali. Contiene vitanolidi, vitanosidi, flavonoidi e sitindoidi – sostanze responsabili dell’azione adattogena, anti-invecchiamento, cancerogena e di supporto dell’organismo a molti livelli. Ashwagandha migliora l’immunità e facilita il controllo di molti disturbi e malattie (come diabete, asma, ipotiroidismo, ipertensione, ipertensione, ipertensione, artrite).

Witania Sleepy mostra anche una chiara influenza sulla sfera mentale, essendo uno dei più quotati nootropes naturali. Migliora la concentrazione e la memoria, sostiene i processi di pensiero, lascia la mente trasparente e incline ad acquisire nuove conoscenze. Allo stesso tempo, immunizza allo stress, ha un effetto positivo sull’umore, aiuta a raggiungere uno stato di rilassamento e di equilibrio interno, migliora il funzionamento del sistema nervoso, sostiene la lotta contro i disturbi mentali.

2. Gotu kola – un impianto con un’ampia gamma di attività nootropiche

Gotu cola, o Centella asiatica L., è una preziosa pianta medicinale, utilizzata in medicina ayurvedica da centinaia di anni. Contiene saponine, acidi triterpenici, flavonoidi (quercetina, kemferolo), fitosteroli, aminoacidi, vitamine A, E, C, K, magnesio. Grazie a queste sostanze, ha un effetto estremamente positivo sulle funzioni cognitive, stabilizza l’umore e migliora il funzionamento di molti organi e sistemi del nostro corpo.

Contiene grandi quantità di antiossidanti e ha un effetto anti-invecchiamento. Ha buone proprietà antinfiammatorie. Ha un ottimo effetto sul sistema circolatorio, rafforza i vasi sanguigni, migliora il flusso sanguigno, grazie al quale le cellule sono meglio rifornite di ossigeno e sostanze nutritive. Accelera la guarigione delle ferite e migliora la condizione della pelle correggendo le carenze come: rughe, cicatrici, Cellulit, eczemi, secchezza e rugosità della pelle, psoriasi, eczema e vitiligine.

L’Gotu cola vanta impressionanti proprietà nootropiche. Migliora il funzionamento del sistema nervoso centrale, aiuta con problemi di concentrazione e di memoria, migliora le prestazioni mentali durante un grande sforzo intellettuale, ha un impatto positivo sulle funzioni cognitive.

Elimina l’affaticamento mentale, riduce il livello di stress, contrasta gli stati depressivi, allevia la tensione nervosa, favorisce la calma. Beneficerà le persone che soffrono di insonnia, uscire dalle dipendenze, lottare con i disturbi mentali e le malattie del sistema nervoso. È anche raccomandato per gli anziani per migliorare le prestazioni mentali, proteggere i neuroni dall’invecchiamento, prevenire la demenza, ridurre gli effetti delle malattie legate all’età.

3. Bacopa monnieri, o bacon a foglia piccola – un custode affidabile della salute dei nostri neuroni.

Bacopa monnieri è un’altra pianta medicinale che proviene dall’antico sistema di guarigione indiano. Le sostanze attive sono: saponine (o più precisamente i bacosidi A e B), flavonoidi (apigenina, luteolina), alcaloidi (bramin, erpestina), fitosteroli, acido betulinico. Grazie a questi ingredienti, ha un effetto benefico sulle funzioni cerebrali e sostiene la lotta contro numerose malattie, tra cui epilessia, Parkinson, Alzheimer, ADHD, diabete, artrite, malattie respiratorie, malattie della pelle.

Bacopa monnieri ha buone proprietà antinfiammatorie, antipiretiche e antiossidanti. Ha anche eccellenti proprietà neuroprotettive, grazie alle quali riduce il rischio di malattie degenerative del sistema nervoso o ne inibisce lo sviluppo se si sono già verificate.

Il bacopa a foglia piccola ha un effetto adattogeno, riduce lo stress, combatte gli sbalzi d’umore, calma i nervi, riduce l’ansia, aiuta a ripristinare una buona condizione mentale. Migliora la trasmissione del segnale tra le cellule nervose, migliorando le prestazioni mentali. Migliora la memoria, l’accertamento dei fatti e la messa a fuoco. Stimola la produzione di neurotrasmettitori, inclusa la serotonina, e quindi influisce positivamente sull’umore.

4. Ginkgo biloba – buona memoria, grande vitalità ed elevata forma fisica mentale in un unico prodotto.

Ginkgo biloba (ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba, ginkgo biloba. Nel nostro paese, è noto soprattutto per migliorare la memoria degli anziani, ma la portata delle sue azioni positive è molto più ampia. Il Ginkgo biloba è ricco di flavonoidi e terpenoidi (compresi ginkgolidi e bilobalidi). Grazie a queste sostanze attive ha un elevato effetto neuroprotettivo e antiossidante. Protegge il cervello dall’ischemia, previene la morte dei neuroni, rallenta il processo di invecchiamento, combatte i radicali liberi e previene il loro impatto disastroso sul corpo.

Il Ginkgo biloba migliora significativamente la circolazione sanguigna, con conseguente migliore ossigenazione e nutrizione sia del cervello che delle cellule di tutto il corpo. Grazie all’assunzione sistematica di estratti di questa pianta, la memoria migliora notevolmente, la capacità di assimilare nuove conoscenze e l’aumento generale dell’idoneità mentale. Inoltre, il gingko aumenta la resistenza allo stress e riduce la fatica fisica e mentale.

Altri nootropes vegetali che sono degni di nota sono:

  • ginseng,
  • Rosario di montagna,
  • L-teanina,
  • Funghi Lion’s Mane,
  • Limone cinese,
  • Albero del cacao.

CATEGORIE:Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *