Calvizie in cima alla testa – come combatterla?

La perdita di capelli nella parte superiore della testa è una condizione scomoda che colpisce gli uomini intorno ai 35 anni (anche se a volte anche più giovani). In generale, si verifica contemporaneamente a curve di approfondimento. Mentre la maggior parte degli uomini ritiene che l’attaccatura dei capelli sia “ancora vivibile”, l’assottigliamento dei capelli nella parte superiore della testa provoca già un notevole disagio mentale. Come contrastare questo problema?

Calvizie nella parte superiore della testa – cause

La maggior parte degli uomini di età superiore ai 30 anni nota un deterioramento delle loro condizioni dei capelli. Perdono la loro densità, diventano più sottili e delicati nella struttura, e intorno alle tempie appaiono delle curve. Il diradamento dei capelli nella parte superiore della testa è un altro segno di calvizie progressiva, tanto più sgradevole, perché è già fortemente evidente, ma allo stesso tempo non molto estetico.

Il più delle volte, la perdita di capelli nella parte superiore della testa è legata all’inizio del processo di alopecia androgena, cioè la calvizie maschile, di cui DHT è responsabile. Questo ormone indebolisce i follicoli piliferi e ne provoca la miniaturizzazione. La perdita di capelli è aumentata e la produzione di nuovi capelli sani è disturbata.

La perdita di capelli nella parte superiore della testa può avere anche altre cause. Può essere trasmessa ereditariamente o essere il risultato di uno stile di vita malsano. I capelli che cadono sono spesso anche il risultato di omissioni alimentari. Se nel nostro menu mancano gli aminoacidi chiave, gli elementi e le vitamine, e invece mangiamo fast food o gettiamo i piatti da una salumeria su un piatto, non sorprende affatto che abbia un effetto negativo sui nostri capelli, che hanno bisogno di un apporto costante di sostanze nutritive.

Il diradamento dei capelli può anche essere associato ad un eccesso di stimolanti ed eccessiva intensità di sostanze nocive nel corpo, stress cronico, scarsa immunità, affaticamento ed esaurimento del corpo. Cambiare lo stile di vita e integrare la dieta con tutte le sostanze nutritive necessarie per i capelli in molti casi si traduce in un significativo miglioramento delle loro condizioni.

Calvizie nella parte superiore della testa – acconciatura

La calvizie nella parte superiore della testa può essere combattuta con cosmetici appropriati, dermocosmetici e integratori alimentari. Si può anche provare a camuffare eventuali aperture indossando l’acconciatura giusta. Lo stile di taglio più consigliato per gli uomini calvizie, come si può facilmente intuire, è il taglio zero (o pochi millimetri). Una testa calva su tutta la superficie ha un aspetto migliore e più naturale dei capelli più lunghi e cerca di pettinarli in modo da mascherare la calvizie. Questo tipo di trattamento non è efficace e i capelli più lunghi in caso di calvizie progressiva lo enfatizza solo.

Tuttavia, se la caduta dei capelli non ha ancora causato troppa devastazione sul nostro cranio, con l’aiuto di preparati locali e pillole di buona qualità per la caduta dei capelli, possiamo fermare questo processo e per di più, anche parzialmente invertire e di nuovo godere di un taglio di capelli più lungo e più sontuoso.

Diradamento dei capelli nella parte superiore della testa – quale preparazione vitaminica dovrei scegliere?

Per evitare che la perdita di capelli nella parte superiore della testa di entrare nella fase in cui senza costosi trattamenti nella clinica di medicina estetica, poco può essere fatto, vale la pena di iniziare a prendere pillole per la calvizie il più presto possibile. Oggi, c’è una vasta selezione di integratori alimentari progettati per rafforzare i capelli, prevenire la perdita di capelli e stimolare la sua crescita. Poiché il problema della calvizie è difficile e duraturo da combattere, vale la pena scegliere quelli con la composizione e l’azione più forte.

Una buona preparazione per la calvizie dovrebbe avere un ampio elenco di principi attivi, tra i quali non dovrebbero mancare aminoacidi, vitamine e minerali importanti per i capelli. È anche importante che le loro dosi siano sufficientemente elevate. L’Profolan, attualmente considerato il miglior trattamento per la caduta dei capelli sul mercato, si comporta particolarmente bene sotto questo aspetto. Contiene dosi record di equiseto di campo, biotina e tiamina, che restituiscono forza ai capelli indeboliti e cadenti. Accanto a loro, c’era la taurina, inestimabile nel processo di blocco dell’alopecia, che ha aggiunto forza e salute ai capelli, ortica, l-cisteina, importante per una corretta crescita dei capelli, e una serie di preziose vitamine e minerali.

Per saperne di più su altri integratori alimentari per la calvizie, clicca qui.

CATEGORIE:Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *