Coctail e succhi per immunita’ – 8 metodi naturali per rinforzare l’organismo

Come aumentare l’immunità dell’organismo? Temperandolo? Con un giornaliero esercizio fisico tenuto all’aperto? Assumendo gli integratori alimentari per rafforzarlo? O forse prodotti alimentari specifici che stimolano il sistema immunitario? Tutti i metodi sono efficaci, e più trattamenti si utilizzano, migliori risultati si ottengono! Oggi vi presentiamo 8 metodi per preparare cocktail e succhi per l’immunità, che, se inclusi nel vostro menu, contribuiranno ad un rafforzamento completo dell’organismo, rivitalizzandolo e aumentando la sua barriera protettiva contro gli agenti patogeni.

Coctail e succhi per aumentare l’immunita’ – perche’ vale la pena di assumerli?

L’immunità riditta è un problema molto comune, che a volte deriva da malattie, infezioni, trattamenti farmacologici (ad es. antibiotici), ma sempre più spesso non è il risultato di altro che di uno stile di vita scorretto. L’immunodeficienza può essere condizionata non solo da una cattiva alimentazione o dall’uso di vari stimolanti, ma anche dalla mancanza di esercizio fisico, dalla mancanza di aria fresca, dalla stanchezza e dalla vita sotto costante stress.

Un modo semplice ed efficace per rafforzare l’organismo è quello di introdurre nel menu succhi e cocktail di verdura, frutta ed erbe, che hanno proprietà stimolanti del sistema immunitario. Vale la pena di sapere che le preparazioni liquide sono l’essenza di sostanze preziose presenti in determinate materie prime (vitamine, minerali, enzimi, flavonoidi, composti solforati, sostanze antinfiammatorie e antimicrobiche). Inoltre, i succhi e i cocktail vengono assorbiti in modo molto efficiente nel tratto digestivo e gli ingredienti presenti possono essere completamente assorbiti dall’organismo.

Sotto punto di vista pratico e comodita’ d’uso sono preferibili cocktail e succhi. Bere una tazza di succo di barbabietola cruda, una porzione di succo di ortica o un bicchiere di coctail di sedano, broccoli e spinaci è un modo d’assunzione molto più facile che mangiare queste materie prime da sole.

Succhi per aumentare l’immunita’

Succo di rapa per aumentare l’immunita’

Il succo di rapa può essere preparato con una centrifuga o acquistato pronto in un negozio di alimenti biologici. La rapa è un vero e proprio aiuto nel campo dell’aumento della resistenza. Rafforza i meccanismi di difesa dell’organismo, aiuta a combattere i microrganismi nocivi e inibisce i processi patologici. Questo vegetale contiene preziosi polifenoli e composti solforati, è anche fonte di ferro, potassio, zinco, calcio, fluoro, magnesio e vitamine C, A e B. Grazie agli antiossidanti, la rapa sostiene la protezione delle cellule contro i danni, grazie al ferro previene l’anemia. Vale la pena menzionare anche gli effetti depurativi, antinfiammatori e di riduzione della tosse.

Succo di rosa canina per aumentare l’immunita’

I frutti di rosa canina vengono raccolti intorno a settembre. Se riuscite a prendere possesso di questa materia prima, potete ricavarne personalmente il succo e, in caso contrario, potete utilizzare prodotti già pronti. La rosa canina è una delle piante che contiene livelli altissimi di vitamina C, che è un supporto fondamentale per il sistema immunitario. Contiene anche vitamine del gruppo B, vitamine E, A e K, minerali, carotenoidi, flavonoidi, acidi organici e tannini.

L’assunzione regolare di succo di rosa canina non solo aumenta l’immunità dell’organismo, ma ha anche un effetto benefico sul sistema cardiovascolare e digestivo. Sarà utile anche nella lotta contro i raffreddori, delle infezioni delle vie respiratorie e delle malattie delle vie urinarie.

Leggi anche: Erbe per aumentare l’immunita’

Succo di barbabietola per aumentare l’immunita’

Il succo di barbabietola rossa è disponibile nei supermercati e nei negozi, ma grazie al fatto che questa bevanda è semplice e veloce da preparare (la barbabietola mettiamo nel spremiagrumi ed e’ subito pronta), e la materia prima è disponibile tutto l’anno, vale la pena di prepararla da se’. Le sostanze più preziose si mantegono meglio nei succhi autoprodotti e bevuti direttamente dopo la spremitura rispetto ai succhi pronti acquistati.

La barbabietola e’ ricca di elementi preziosi per l’organismo, che sono: vitamine C, A, E, B, K, ferro, potassio, magnesio, calcio, fosforo, zinco. E ‘anche ricco di betanina – un colorante dall’azione antiossidante e di supporto immunitario. Il succo di barbabietola rafforza l’immunità, allevia i sintomi di rafreddamento, aiuta a combattere le infiammazioni. Inoltre, favorisce il detox dell’organismo, sostiene il sistema cardiovascolare e previene l’anemia.

Succo di melograno per aumentare l’immunita’

Il succo di melograno può essere spremuto a mano (schiacciando la polpa in un sacchetto di plastica ben chiuso e poi separando i semi dal liquido) o utilizzando uno spremiagrumi. È inoltre possibile acquistare il succo di melograno gia’ pronto in bottiglia. Se comprato o preparato in casa, vale la pena di assumerlo in caso di disturbi immunitari, perché questo frutto contiene enormi quantità di antiossidanti, che proteggono le cellule e rafforzano lo stato di protezione dell’organismo contro le malattie.

Oltre agli antiossidanti, il melograno contiene anche vitamine C, E, B, magnesio, potassio, fosforo e bioflavonoidi. Rafforzare il sistema immunitario e rivitalizzare l’organismo è il dominio non solo del succo, ma anche degli estratti di semi di melograno presenti in molti integratori alimentari (ad es. in capsule multicomponente per l’immunita’ Cistus Plus).

Coctail per aumentare l’immunita’

Coctail con avocado, kiwi, mela, spinaci e prezzemolo

Avocado, kiwi, mela, spinaci e prezzemolo sono un mix di frutta e verdura pieno di sostanze preziose, un supporto prezioso per la ricostruzione del sistema immunitario.

Lavare e sbucciare 1 avocado, fare lo stesso con i 2 kiwi. 1 mela grande oppure 2 piccole mele lavare e togliere lo semenzaio, lasciare la buccia. Mettere nella centrifuga l’avocado, kiwi, mele tagliati a piccoli pezzi. Aggiungere 2 manciate di spinaci freschi e 1 manciata di prezzemolo. Frullare ed e’ pronto.

Coctail con aronia, banana, barbabietola e orzo verde.

Aronia e’ uno dei frutti preferiti per quanto riguarda l’immunita’ ridotta. Contiene grandi quantita’ di antiossidanti, che prevengono la degenerazione delle cellule e stimolano il sistema immunologico. Lo stesso per gli altri ingredienti del coctail, anche essi ricchi di antiossidanti.

Mettere 2 manciate di frutti di aronia in frullatore. Aggiungere 2 cucchiai di orzo verde. Sbucciare 1 grande barbabietola e 1 grande banana, tagliare a piccoli pezzi. Frullare fino ad ottenere una vellutata.

Coctail con mirtilli rossi secchi, mele, aglio, miele, zenzero e curcuma

Questo coctail e’ una vera e propria fusione dei antibiotici naturali, per rafforzare l’organismo e prevenzione piu’ efficace di raffreddori, infiammazioni, attacchi di virus, funghi e batteri.

Due mele tagliate a quadretti e privi di semi mettere in frullatore. Aggiungere 2 manciate di mitrilli rossi, 3 spicchi d’aglio, 2 cucciai di miele, mezzo cucchiaino di zenzero tritato (oppure un pezzettino di zenzero fresco grattugiato) e cucchiaino di curcuma. Frulla tutto insieme e bevi.

Coctail con pompelmo, arancie, miele, broccoli e cavolo riccio

Mix di agrumi e verdura verde e’ un modo perfetto per aumentare l’immunita’. Questo coctail fornisce all’organismo una gamma di vitamine, minerali e antiossidanti forti.

Prepara circa 5 rosettine di broccolo fresco e 5 foglie di cavolo riccio. Sbuccia il pompelmo e arancia e taglia a piccoli pezzi. Tutti gli ingredienti metti in frullatore, aggiungi 1 cucchiaio di miele. Frulla ed e’ pronto il coctail per aumentare l’immunita’.

Controlla anche: Rimedi domestici per raffreddore

CATEGORIE:Salute

7 comments

  1. Proposte interessanti 🙂 le provero’ sicuramente vista la mia condizione di scarsa immunita’. Basta che qualcuno starnutisce in mia presenza e mi ammalo subito;) Qualche tempo fa non avevo nessun problema, e’ cambiato tutto dopo la gravidanza, sono sempre debole e ho deciso di prendermi cura di me. Sono stanca di infettarmi di continuo e di tutto quel malessere.

  2. Alexa38, mi sentivo cosi anche io dopo la gravidanza. Mi sono stati d’aiuto rimedi della mamma: coctail, sciroppi, succhi, contenenti anche gli ingredeinti presentati in questo articolo. Consiglio di avere pazienza. L’immunita’ non migliora da un giorno all’altro, ci vuole qualche mese per metterla completamente a posto. Ma ne vale la pena 🙂

  3. Ho una scarsa immunita’ dopo la malattia. Ho provato con i vari coctail ma mi sono stancata presto. Anche se la preparazione e’ veloce, non avevo tempo ne voglia per completare tutta la frutta necessaria. Ora e’ arrivato il tempo di provare con i succhi gia’ pronti. Mi consigliate qualcuno? Cerco uno che sia efficace e dall’azione veloce.

  4. @Mika riguardo agli succhi questi presentati qui, sono efficaci, aggiungerei forse il succo di bacche di goji e succo di ortica. Invece per i coctail, mi trovo veramente bene. Sono ispirata e cerco le nuove ricette oppure le invento da sola, completo gli ingredienti e faccio i coctail. Mi diverto a farlo 😉 Anche se non ho molto tempo.

  5. Sono d’accordo con la ragazza di prima riguardo alle bacche di goji. Sono perfetti per l’immunita’. Solo che le mangio da sole (secche) non come il succo.

  6. Ce ne un sacco di succhi pronti per immunita’ nei negozi biologici. Ultimamente ho provato quello con acerola e succo di mora – perfetto per la stagione autunno-inverno. Non mi sono ammalata neanche una volta.

  7. Per me la cosa più importante per l’immunità è una dieta sana, la mancanza di stimolanti e movimento. Sempicemente uno stile di vita sano. Bevo succhi e cocktail come aggiunta, a volte uso anche integratori.

Rispondi a Mika Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *